1_cons_fin_bilancio_SMALL2_rist_deb_mutui_SMALL3_ist_er_prestiti_SMALL

BUON NATALE

I volontari di Progetto Insieme augurano Buon Natale. In quasto momento difficile, noi continuiamo a svolgere l'attività di consulenza a tutte le famiglie che hanno difficoltà economiche. Per tutti coloro che vogliono aiutarci li invitiamo a effettuare un bonifico sul conto corremte (Iban IT38F0503412900000000700000) o destinando il 5 PER MILLE (CF 94153440360). 

Tantissimi auguri a tutti 

images.jpg

APERTURA UFFICIO

Per contenere il più possibile gli spostamenti ed evitare assembramenti abbiamo deciso di operare esclusivamente su appuntamento; pertanto chi volesse rivolgersi a noi può farlo telefonando ai soliti numeri telefonici o indirizzare una mail al nostro indirizzo di posta elettronica.

Nuova iniziativa di Porta aperta

«Con soli 50 euro le famiglie possono rifarsi l'arredamento» Tra le associazioni del territorio modenese coinvolte nel progetto "Cambia il finale" di Hera, c'è Porta aperta che ha la sede in strada San Cataldo. Uno dei fondatori dell'ente no profit, Alberto Caldana, racconta l'utilità del servizio che consente il recupero e il riutilizzo di mobili e altri oggetti domestici: «Le persone ci chiamano per andare a ritirare diverso materiale - spiega Caldana - ma quelli più "gettonati" sono divani, poltrone e mobili. Andiamo gratuitamente a recuperarli a domicilio, chiediamo solamente di far trovare l'oggetto già al pian terreno».L'obiettivo dell'iniziativa è nobile: «Quello principale - prosegue Caldana - è evitare lo spreco. A meno che non si tratti di qualcosa di particolarmente rovinato o addirittura inutilizzabile, noi facciamo di tutto per rimetterlo a disposizione».In sostanza Porta aperta va a ritirare il mobile o il divano e ne verifica le condizioni. Se si trova di fronte a un qualcosa che può essere ancora utilizzato da altre famiglie va direttamente a distribuirlo in modo gratuito a chi ne ha bisogno.«Altrimenti la rivendiamo a prezzi poco più che simbolici all'interno del nostro mercatino che si chiama l'Arca, che è proprio di fianco alla sede di Porta aperta».C'è una terza finalità che viene conseguita da parte delle associazioni no profit come Porta aperta: l'occupazione.«Questo progetto per noi è fondamentale, poiché riusciamo anche a far lavorare una ventina di persone tramite contratti. C'è chi si è potuto così riscattare da momenti difficili e probabilmente non avrebbe trovato altri impieghi. E invece grazie a questo progetto si occupa del ritiro della merce, della valutazione, della sistemazione e della vendita».Come detto gli oggetti più frequenti che si trovano nel mercatino sono mobili di vario genere: «Diciamo che una famiglia bisognosa con una cinquantina di euro può sistemare l'arredamento di casa», conclude Caldana. --GIB© RIPRODUZIONE RISERVATA

APPUNTAMENTI

Buongiorno a tutti. Sempre a seguito dell'emergenza corona virus i nostri Uffici rimarranno chiusi almeno per tutta la stagione estiva. In ogni caso i nostri volontari sono reperibili e disponibili a effettuare incontri/appuntamenti con singole persone sempre mantenendo le cautele disposte dalla Legge. Per contatti Vi preghiamo di telefonare ai seguenti numeri: 3921652145 - 3667400799

Disposizioni Legge 124

In base alla legge 124 si dichiara che l’Associazione Progetto Insieme ha ricevuto per l’anno 2019 dall’Amministrazione Comunale di Modena la cifra di € 10.000 in data 17/06/2019 per il Progetto Fabbrica dei Talenti e di € 3.124,93 in data 07/08/2019 derivante dal Cinque per mille.

SEGNALIBRO_03-11

L'Associazione

L'Associazione Progetto Insieme Onlus è nata nel 2009  con lo scopo di aiutare le famiglie in difficoltà economica a causa di sovra-indebitamento, di usura, della drastica riduzione delle entrate familiari per effetto dell'attuale crisi economica oltre a sostenere comunque i soggetti non bancabili o difficilmente bancabili. Tutto ciò nella logica francescana che già sul finire del XIV secolo sosteneva che “l’elemosina aiuta a sopravvivere, ma non a vivere, perché vivere è produrre e l’elemosina non aiuta a produrre”.

Qui di seguito si possono scaricare le relazioni sulle nostre attività annuali: 

Relazione_Stampa_2014.pdf

Relazione_Stampa_2015.pdf

Relazione_Stampa_2016.pdf

Relazione Stampa 2017.pdf



L'associazione vive anche con il tuo contributo, per destinare il tuo

 

 

a Progetto Insieme devi firmare e indicare il C.F. 

94153440360

nella tua dichiarazione dei redditi, chiedi al Caf o al tuo Commercialista



 

Potete versare le Vostre donazioni sul conto di:

Progetto Insieme Onlus

IBAN: IT38F0503412900000000700000



glossario
cercooffrolavoro

Siti Amici

logo_bolzano logoporta_aperta Marchio_GID logonostro_tempo diocesi thumb_logo_rettangolare piacentini
caritas_IT logo_sfondobianco Logo_def provincia logo_comune tte
eorte